Colore e passione, hanno guidato il nostro lavoro di Rebranding

Abbiamo il piacere di conoscere l’arch. Federica Rigon da qualche anno, chiamate, in diverse occasioni, ad organizzare Seminari e Conferenze, in cui lei era relatrice di approfondimenti davvero interessanti, come quelli legati al tema del Colore nella progettazione d’interni e della sua influenza sulla vita e sul benessere delle persone. Così, quando ci ha contattate, per ripensare “l’architettura” della sua immagine e della sua comunicazione professionale, abbiamo provato fin da subito gioia ed entusiasmo per l’iniziativa di Rebranding che lei desiderava affidarci. Oggi siamo quindi molto liete di presentare il risultato del nostro lavoro di collaborazione, concretizzatosi in una Personal Brand Image nuova, coordinata a 360° gradi.

L’esigenza della cliente

La cliente, dopo oltre 20 anni di proficua attività, come architetto ed interior designer, sentiva la necessità di rivedere le proprie strategie ed i propri canali di comunicazione, per “far arrivare” davvero al cuore del suo target, la sua filosofia e il suo personale modo di concepire la progettazione degli spazi, intesa per lei come “creazione di ambienti che fanno stare bene le persone”. La sua esigenza primaria era quella raccontare questo concetto e farlo trasparire nei diversi ambiti d’intervento.

L’obiettivo di marketing

La strategia di marketing ha avuto l'obiettivo di porre al centro la professionista Federica Rigon, mettendo in risalto il suo approccio al lavoro, distinguendola dai competitors e rendendola attrattiva per il target desiderato, valorizzando il suo innovativo e personale approccio al mondo della progettazione.

L’analisi marketing

L'attività di Rebranding è partita dallo studio del contesto competitivo locale, per arrivare a considerare anche alcuni casi, degni di nota, a livello nazionale, allo scopo di definire i punti di originalità che le avrebbero permesso di distinguersi nel settore della progettazione d’interni e tra gli studi di architettura. Per delineare le caratteristiche salienti di questa identità professionale, siamo partite dalla definizione della Vision e della Mission della cliente.

    L’analisi si è a quel punto concentrata sullo studio delle caratteristiche personali e socio-demografiche e delle necessità dei suoi “clienti-tipo" (definite Buyer Personas nel marketing). Dalla ricerca è emerso che il “denominatore comune” del suo target market è il bisogno di cambiamento. Abbiamo quindi lavorato alla configurazione di un linguaggio di presentazione dei servizi offerti, che potesse rispondere alle particolari necessità dei suoi clienti ideali e abbiamo stilato un elenco di azioni da mettere in campo.

    Il logo

    Lo studio di un logo in grado di esprimere la complessità dei concetti affrontati con la progettista è stata forse la sfida più entusiasmante. L’idea era quella di creare un simbolo grafico che rappresentasse, come un’icona, il mondo di Federica Rigon.

    Abbiamo realizzato 3 concept grafici e la scelta della cliente si è concentrata sulla nostra proposta ispirata ad un quadro di Matisse, pittore noto per la concezione e l’uso del colore nelle sue opere.

    foto scattata da noi durante la nostra ultima visita al Tate Modern di Londra

    Nella storia e nell’esercizio della professione di Federica Rigon, il colore ha un ruolo fondamentale nella creazione di ambienti che suscitino il senso del piacere e del benessere. Non a caso, abbiamo lavorato su ben 5 gamme cromatiche, 5 come le aree d’intervento su cui si concentra il lavoro di questa interior designer, abbinando un colore a ciascuna di esse:

    • Giallo: casa nuova
    • Rosso: ristrutturazioni
    • Ciclamino: ambienti ricettivi
    • Verde: ambienti di lavoro
    • Blu: progettazione universale

    Ma non è finita qua, guardando attentamente, tra le figure geometriche colorate, si possono individuare, quasi come in un gioco di illusione ottica, le iniziali dell’Architetto: F R.

    Il logo è stato poi consegnato alla cliente nei suoi diversi formati e versioni, completo di Brand Manual che ne esplicita caratteristiche ed usi, assieme ad una nostra proposta di coordinato grafico.

    Il sito internet

    Focalizzate su design e facilità di utilizzo, il sito web è stato realizzato con l’obiettivo di mettere in luce la figura professionale e la filosofia di Federica Rigon. L’alberatura è volutamente semplice e chiara, senza pagine di sottomenu, così che i visitatori possano trovare, con estrema facilità tutto quello che cercano. Mentre ai testi, redatti in ottica SEO e customer-oriented, è stati affidato il compito di rispondere alle domande del target individuato. Il sito internet, responsive, è stato progettato e pensato per adattarsi a qualsiasi dispositivo: computer, tablet e cellulare. Nel portale web è stata inserita anche una sezione Blog, nella quale l’architetto potrà dare libero sfogo alla propria passione per la scrittura.

    Con il lancio del nuovo sito internet, ci siamo occupate di fornire alla cliente un corso personalizzato sulle regole di utilizzo del blog e di coordinare la sua immagine su tutti i suoi strumenti social, impostando nuove descrizioni e coordinando le grafiche di profilo e copertina.

    Non ci rimane che ringraziare Federica Rigon per la magnifica possibilità di collaborazione e mandarle un sentito augurio per un futuro ricco di soddisfazioni professionali.

    DiBi Project

    sede operativa
     

    i nostri uffici
     

    DiBi Project di Francesca di Bitonto
    Via lago di Como 6, 36054 Montebello Vicentino (VI) | C.F. DBTFNC76E64A459B | P.IVA 03891280244